Home / Notizie dall'Italia e dal Mondo / Referendum, la scheda per votare? Gli è arrivata un mese dopo il voto. Ma la “letterina” di Renzi arrivò puntuale prima del 4 Dicembre

Referendum, la scheda per votare? Gli è arrivata un mese dopo il voto. Ma la “letterina” di Renzi arrivò puntuale prima del 4 Dicembre

Ricordate le clamorose protesta di migliaia di Italiani residenti all’estero per la mancata ricezione della scheda elettorale per il Referendum costituzionale voluto da Matteo Renzi? Anche a Lanzarote molti nostri connazionali si erano lamentati di non aver ricevuto nulla e, tra questi Daniele Boagno, in arte Daniele Mad, deejay di fama internazionale e responsabile della pagina musicale del nostro giornale.

Questa mattina, nella cassetta delle poste, ha avuto l’amara sorpresa di ricevere una grossa busta bianca: il mittente era la nostra Ambasciata a Madrid. In stampatello la dicitura “Urgente”.

“Vuoi vedere che mi mandano la scheda?” Proprio così, racconta Daniele: “Era davvero la scheda elettorale che ho atteso invano per poter anche io, come milioni di altri miei concittadini, esprimere un sacrosanto diritto. E pensare che la -simpatica- letterina pubblicitaria di Renzi era arrivata con largo anticipo. Come mai quella è arrivata puntuale e questa, che era quella che davvero attendevo con ansia è arrivata con più di un mese di ritardo?”

Anche alla nostra redazione piacerebbe sapere a quanti altri lettori sia arrivata solo adesso la busta e per quale motivo la lettera di Renzi arrivò puntuale mentre, la busta vera, quella con la scheda è arrivata solo adesso. Se avete il piacere di lasciare la testimonianza contattateci alla nostra redazione.

Scrivete a [email protected]

 

 

Check Also

Alitalia sta per fallire? Per i dipendenti rimane comunque una pacchia: ecco quanto prendono…

Due miliardi di euro. I soldi necessari a traghettare Alitalia verso un nuovo matrimonio, ammesso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *